venerdì 13 novembre 2009

L'Anfora - winebar

Ristorante / Enoteca
via Valle d'Itria, 95 74015 Martina Franca
Tel: +39 328 8923005 / +39 328 8922883 Web: http://www.anforawinebar.com/ Mail: info@anforawinebar.com
Chiuso: lunedì
Orario: pranzo e cena
Ferie: //
Coperti: una cinquantina circa + terrazza estiva
Prezzi: 15/20 euro a seconda soprattutto del vino che si sceglie
Carte di credito: le principali


Questo locale è un'enoteca piuttosto particolare e che mi ha davvero colpita, leggermente decentrata e subito fuori dal centro storico di Martina Franca, si trova infatti sulla strada che porta a Locorondo, sulla sinistra poco dopo una rotonda da poco costruita.
C'è un piccolo parcheggio vicino al ristorante, ma al massimo ci possono stare una decina di macchine e questo è il vero e forse unico difetto che ho riscontrato; per lo meno non ci sono parcheggiatori abusivi che io odio!

Entrando ci si trova in un piccolo ambiente scavato nella pietra, con sì e no 5 tavolini e il bancone al fianco del quale ci sono delle scale che portano alla sala che sta al piano inferiore e che ha circa una decina di tavolini. La sala inferiore è davvero molto bella, con la volta in pietra e tante piccole anforette sulle pareti per decorare; l'unico neo forse sono i tavolini: rotondi e in ferro, uno stile che non amo moltissimo (ovviamente è gusto personale), inoltre uno è troppo piccolo per quattro persone e due messi vicini sono un po' scomodi essendo rotondi.
Sulle scale poi c'è un porta a scomparsa fatta con lo stesso materiale delle pareti che porta in un piccolissimo bagno unisex, pulitissimo e profumatissimo, dettaglio che io apprezzo sempre moltissimo. Non c'è lo specchio e nemmeno lo spazio per due persone, ma un ambiente così profumato e pulito è cento volte meglio.
Per quanto riguarda la carta del menù, sono rimasta piuttosto colpita perchè, aprendola, si trovano pagine e pagine con vini delle diverse aziende vinicole dei dintorni, ma con molte altre etichette regionali e non. Solo alla fine vi è la parte gastronomia, decisamente meno ricca, ma con moltissime piacevoli sorprese.
Si ha una parte di antipastini freddi e caldi, tra i quali noi abbiamo scelto delle bruschette fantasia con quattro differenti abbinamenti (una con baccalà, sesamo e olio aromatizzato alla vaniglia, una con salame e provola piccante, una con prosciutto e scamorza e infine una con la porchetta) a 5 euro e delle normali bruschette con pomodorino a 3,50 euro, per poi passare a piadine e piatti caldi prevalentemente di carne. In aggiunta a quello che c'è sul menù, vi sono poi alcuni piatti detti a voce dal cameriere, per cui devo spendere delle ottime parole: il suo servizio è stato solerte, preciso e attento, sempre pronto a consigliare ed aiutare nella scelta, in particolare del vino.
Dopo le bruschette abbiamo scelto tre entrecote e una millefoglie di patate con mozzarella e prosciutto, tutti i piatti erano ben presentati e con qualche foglia di insalata come decorazione; l'entrecote poi era accompagnata da delle ottime patate al forno cotte con la buccia.Abbiamo ovviamente innaffiato il tutto con una bottiglia di vino, saggiamente consigliata dopo aver ascoltato i nostri gusti, e un po' di acqua naturale. Come dessert abbiamo assaggiato un dolce di ricotta e una mousse ai tre cioccolati, niente di eccezionale, ma comunque buoni.
Dopo aver pagato un totale di 82 euro per quattro persone, un prezzo in fondo direi giusto, ci è stato offerto un liquore alla mela verde molto intrigante, anche se con un colore davvero fosforescente!

Che dire di più? Io mi sono trovata davvero molto bene e non posso che consigliare questo locale per una serata tra amici, anche per l'atmosfera giovanile che aleggia nel ristorante e per le molte serate a tema organizzate.
Alla prossima ricerca del porcello contento!

Vendo rustico casale a Pico (FR)

Vendo rustico casale a Pico (FR)
con 20000mq di terreno e progetto approvato di demolizione e ricostruzione. Prezzo 90000€ no agenzia. Se interessati contattemi su elia.cuoco@gmail.com