mercoledì 17 giugno 2009

Forsterbräu

Ristorante Birreria
Corso Libertà, 90 39012 Merano (BZ)
Tel: +39 0473 236535 Web: http://www.forst.it/it/ristoranti-e-birrerie/forsterbraeu-merano.html Email: fb.meran@forst.it
Chiuso: martedì
Orario: dalle 1o:00 alle 24:00
Ferie: //
Coperti: 400
Prezzi: 20/25 euro a persona dal primo al dolce con birra
Carte di credito: le principali


Quando si passa un paio di giorni a Merano non si può fare a meno di provare almeno una birra nella famosa birreria Fosterbräu, che s’incontra nel cuore di questa incantevole località alto atesina adagiata sulla riva del gelido fiume Passirio, a pochi passi dai famosissimi portici, dalle terme e dai mercatini di Natale, insomma se siete in visita per la città non potrete non passarci davanti e davvero vale la pena entrare.

Quello che s’incontra all’interno è quanto di più tedesco si possa incontrare in Italia: ottima birra, cucina tipica e una convivialità, che non sempre ci si aspetta in questa parte d’Italia. Il legno regna su tutto all’interno del locale, rendendo l’atmosfera decisamente rustica, ma in modo elegante; in inverno il caldo ristoratore, che vi abbraccerà appena entrerete, sarà davvero molto ben accetto, mentre d’estate sarà piacevole sfruttare l’aria fresca del giardino retrostante dove vengono disposti i banconi di legno, mentre sorseggiate un’ottima birra a poco più di 3 euro.
Gastronomicamente parlando, i piatti proposti sono molti e davvero tutti appetitosi, io consiglio assolutamente dei classici: il tris di primi, i tipici canederli in brodo o lo stinco di maiale alla birra, che è davvero eccezionale e vi soddisferà dal primo all’ultimo morso; il tutto deve essere ovviamente annaffiato da abbondante birra e come accompagnamento ricordatevi di ordinare i famosi bretzel (pane intrecciato con sale grosso, da cui hanno preso vita i salatini), insieme a pane caldo tradizionale. Anche i dolci meritano una menzione, quindi lasciate un piccolo vuoto e preparatevi ad assaggiare meraviglie create con crema di vaniglia, gelato, frutti del bosco, i sapori tipici tirolesi, dove però anche il semplice strudel di mele saprà stupirvi.
A tutto questo non dimentichiamo di aggiungerci un rapporto qualità/prezzo davvero eccellente e che difficilmente supera le 30 euro a persona per una cena completa dal primo al dolce, direi davvero economico tenendo presente che siamo in una delle zone probabilmente più care d'Italia.
Nessuna originalità quindi, solo cucina tipica della zona, che io personalmente conosco molto bene e amo, posso quindi assicurare che quello che incontrerete, seppur in un certo senso banale, saprà regalarvi momenti culinari davvero piacevoli; certo se amate al cucina leggera o il semplice pomodoro&basilico, magari vi troverete un attimino in difficoltà, ma questa è la cultura gastronomica alto atesina e sono sicura che non ve ne pentirete.

Alla prossima ricerca del porcello contento!

Vendo rustico casale a Pico (FR)

Vendo rustico casale a Pico (FR)
con 20000mq di terreno e progetto approvato di demolizione e ricostruzione. Prezzo 90000€ no agenzia. Se interessati contattemi su elia.cuoco@gmail.com